https://www.facebook.com/note.php?note_id=10150871995002589

Carissima Rosetta!
Te invio con piacere una notizia molto bella: tu ITALICO STIVALE sera presentado a Radio Ecologia di Merida, Yucatan, Mexico por Marina Centeno a ECO POESIA, questa sera a le ore 22 (ora di Roma; ora 17,00 di Mexico). Oggi, 21 de Marzo e il Giorno Internazionale di Poesia!!!!
Spero che te piace moltissimo!!!!
A pronto,
Daniel Dragomirescu

http://www.galeon.com/radioecologica/

 
Rosetta Savelli 

LA BOTA ITÁLICA

150 años ha cumplido La Bota Itálica,
desde cuando en verde, blanco y rojo ha sido pintada.
La bota que Garibaldi calzó
a Teano
en el memorable momento,
sello puesto en su historia.
Preciado tesoro de una nación
difícilmente apretadas, rotas, rasgadas
que después se rencontraron
solidarias
en una espaciosa bota,
bajo el Tricolor renovado.
Preciado tesoro y ciudadela
de bellezas sin fin
y de cultura milenaria
llegada desde lejos
y transformada
en una unión que es
un arcoíris de sonidos y de colores.
Altar de Genio y de Lengua,
Hogar de las Artes y de las bellas vistas
de los Alpes y Apeninos hasta el Mar.
Centro del Mundo y del Eterno Mensaje
del Cristianismo,
a Roma, Caput Mundi.
Recorre el Mundo entero
La Bota Itálica,
dejando su huella indeleble
de pasión, encanto y añoranza
en el corazón
del que se va,
del que viene
y del que se queda.
150 años, pocos o muchos,
son, no obstante,
llenos de resonancia
entre Glorificación y Hondradez,
y el Caballo Blanco de Teano
pasa al galope por el mundo entero, pasa,
con corazones vibrando de felicidad

 
Annunci

2 comments

  1. https://www.facebook.com/note.php?note_id=10150916601172589

    ROSETTA SAVELLI – ITALIA alla PRESENTAZIONE UFFICIALE DELLA SECONDA ANTOLOGIA “ LITERARY CONTEMPORARY HORIZONT “ presso IL MUSEO
    pubblicata da Rosetta Savelli il giorno mercoledì 4 aprile 2012 alle ore 14.13 ·
    DISCORSO di ROSETTA SAVELLI alla PRESENTAZIONE UFFICIALE DELLA SECONDA ANTOLOGIA
    “ LITERARY CONTEMPORARY HORIZONT “
    presso IL MUSEO RUMENO DELLA LETTERATURA in BUCHAREST 7 aprile 2012 .

    Lieta di essere in mezzo a tutti Voi, come rappresentante della Lingua e della Cultura Italiana in occasione di questo importante avvenimento che si tiene all’ interno della prestigiosa sede del Museo Rumeno della Letteratura in Bucharest. Mi presento a Voi ed io sono Rosetta Savelli, una scrittrice ed insieme anche la rappresentante dell’ Italia all’ interno della presentazione della seconda Antologia Multiculturale Orizont Literan Contemporan che compie i suoi primi tre anni di vita in giro per il mondo.
    Un ringraziamento particolare e sincero a tutto lo Staff Editoriale, all’ Honorary Director Mihai Cantuniari , all’ Editore in chief Daniel Dragomirescu e alla Segretaria Sinziana Mihalache ma anche un grazie altrettanto particolare e sincero a tutti gli Autori che da tutte le parti del mondo qui si uniscono e convergono per esprimere le loro parole ed i loro pensieri e le loro arti. E’ proprio questa infatti la vera forza della Rivista Multiculturale che si propone al mondo in doppia versione, sia sul cartaceo che online e che ha cuore le diversità sia artistiche che espressive, perchè le stesse cose sono più belle quando sono viste con mille occhi diversi e con mille colori diversi. La Rivista Multiculturale Orizont Literan Contemporan ha come finalità anche l’ intento di valorizzare la qualità , lo spessore e la profondità sia umana che spirituale dell’espressività e la conferma coincide con la scelta del luogo dove proporre la presentazione che è appunto, la sede del Museo Rumeno della Letteratuta. La Letteratura Rumena è una Letteratura ricca e profonda e che si avvale di un concreto prestigio anche davanti al mondo. Come una grande piazza, come una antica “ Agorà” le pagine della Rivista riuniscono e raccolgono Artisti da tutte le parti del mondo, senza idee preconcette o discriminanti circa le provenienze e le diversità e già questo è il dogma, è il comamandamento primo che domina nel vastissimo mondo dell’ Arte e della Letteratura.
    L’ Arte e la Letteratura sono una ,che poi prodigiosamente sanno e riescono ad esprimersi in una miriade infinita di linguaggi differenti e di espressioni differenti, ma che comunque rimangono sempre una, intesa come unità, nella propria essenza e profonda universalità..
    E dunque la Rivista OLC riesce a relizzare in pieno questa finalità artistica e contemporaneamente rappresenta un evento molto importante e significativo, soprattutto in questi anni moderni, frenetici e convulsivi caratterizzati dalla globalizzazione e dagli eventi a volte disordinati e discontinui all’ interno di svolte epocali sul piano sociale e mondiale.
    Io all’ interno della Rivista scrivo in quanto sono una scrittrice ma contemporaneamente rappresento il mio Paese di provenienza che è l’ Italia. Ho già pubblicato numerosi articoli e poesie, tradotti abilmente e gentilmente in altre lingue, quali Rumeno, Inglese e Spagnolo. Per la seconda Antologia, lo Staff Editoriale ha scelto la mia poesia “ L’ italico Stivale” che è una poesia che io ho scritto l’ anno scorso in occasione dei 150 anni dell’ Unità d’ Italia e che è stata anche premiata nel 2011 a Melbourne presso A.L.I.A.S – Associazione Italo / Australiana e di recente è stata inoltre presentata in Messico a Radio Yucatan dalla poetessa Marina Centeno, il 21 marzo 2012 in occasione della Giornata Mondiale della Poesia, insieme ad altri autorevoli e prestigiosi Autori e Poeti.. In aggiunta a questo, la mia poesia “ L’ Italico Stivale “si trova archiviata presso la Biblioteca delle Università di La Trobe in Melbourne, grazie alla Presidentessa Cavaliere Giovanna Li Volti Guzzardi e presso la Biblioteca dell’ Università di Philadelphia, grazie al Professor Ronald Riggs, anch’ egli Autore e Collaboratore all’ interno della Rivista OLC.
    Questa mia poesia leggiadra e armoniosa canta e decanta l’ Italia che cammina e corre per il mondo, seducendo e conquistando con passione, genialità ed incanto, quasi fosse uno stivale o un calzare che muove e danza i suoi passi lungo le strade del mondo. Non nasconde l’ Italico Stivale le proprie difficoltà e racconta che è nato da molte difficoltà e diversità, ma che da 150 si è riunito in un Tricolore che libera e che sparge nel vento tutta la sua animosità.
    E il mondo guarda, ammira e apprezza, sedotto da tale fascinosità.
    Ma la poesia custodisce all’ interno, fra le sue righe, anche la volontà positiva e propositiva di valorizzare e di specificare una propria identità mentre cammina per il mondo perchè è proprio questa specificità che raccoglie e rappresenta tutta la sua fascinosità.
    E dunque rivolgo a tutti i Lettori e a tutti i Presenti il mio migliore augurio personale per una buona e gradevole lettura ed infine rinnovo allo Staff Editoriale, a tutti gli Autori ed anche a tutti i Lettori un ringraziamento sentito e sincero, unito ai migliori auspici possibili affinchè la Rivista Multiculturale Orizont Literan Contemporan possa crescere sempre più, arrivando a realizzare una vita ricca, piena e longeva capace di essere luogo di scambio e di arricchimento sia umano che culturale ed artistico fra le diverse Popolazioni di questo nostro mondo che è uno solo ed è uguale per tutti noi.

    Sinceramente ROSETTA SAVELLI – ITALIA

    BUCHAREST – Museo Rumeno della Letteratura 7 aprile 2012

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...